La storia di Giannotti è ricca di passione, autenticità, tradizione familiare.

Era il 1951 quando Eduardo e Vittorio Giannotti, forti delle loro capacità e con vivace intraprendenza, decidono di aprire a Napoli un piccolo laboratorio artigiano per la produzione di borsette in pelle, in un quartiere storico come quello di Santa Lucia. Dopo anni di successi nella produzione di borse, nel 1975 Vittorio decide di aprire un punto vendita in Via Toledo, strada centrale nel cuore commerciale della Città.

Passano alcuni anni e nel 1994 la piccola azienda di produzione artigianale è ormai riuscita ad affermare sul mercato locale il “prodotto Giannotti” e con il figlio Marco dà luogo alla sua seconda generazione potenziando la distribuzione del prodotto. Giannotti apre uno stabilimento al C.I.S. di Nola e implementa l’offerta dei propri prodotti e il raggio di diffusione sul mercato italiano ed estero, ciò anche grazie alla presenza dell’azienda in fiere internazionali come quella del MICAM di Milano.

Francia, Germania, Giappone, il successo non si fa attendere, anche oltre i confini nazionali. La manifattura e il design “made in Italy” sono pienamente riconoscibili e Giannotti sa farsi apprezzare facilmente. Il 2010 apre un nuovo corso. L’azienda si è trasferita in un moderno e più ampio stabilimento presso A.S.I. Nola –Marigliano. E qui che il lavoro di Vittorio e Marco Giannotti continua con la stessa cura artigiana.

Proprio come 50 anni fa.